Il C.R.A.L. del Comune di Faenza è nato ufficialmente al termine del 1999 a seguito di una riunione tenutasi in sala “Coriolano” presso la residenza del Comune in Piazza del Popolo n. 31, presenti 53 dipendenti. In quell’occasione fu decisa la costituzione del C.R.A.L. e si dava mandato ad Ombretta Bandini (a quei tempi capo servizio personale) di stilare lo statuto con l’aiuto del notaio Corrado Bonfante che si era reso cortesemente disponibile a correggere la bozza redatta. Passò ancora qualche mese di consultazioni da cui scaturì una lista di persone disponibili a far parte del Consiglio Direttivo ed altre comunque pronte a dare una mano. Il 19 settembre 2000 si fece la prima assemblea e si elessero gli Organi Istituzionali del Circolo (Presidente, Consiglieri e Revisori dei Conti).

Da allora il nostro sodalizio si è sviluppato ed ampliato, i soci sono aumentati ed oggi si contano circa 570 iscritti. In questi anni sono state avviate diverse iniziative, consolidatesi nel tempo, sia di carattere hobbistico e di svago che di funzione socialmente rilevante, umanitarie ed assistenziali, rivolte ad associazioni che operano in questi settori e soprattutto destinate ai bambini del territorio faentino in condizioni disagiate. Infatti, annualmente diamo vita ad una iniziativa di solidarietà chiamata “Festa del C.R.A.L.” il cui ricavato, derivato da contributi di diverse ditte da noi contattate, viene devoluto in beneficenza a famiglie faentine bisognose di aiuti.

Frequenti sono gli incontri per ritrovarsi assieme e passare qualche ora in allegria.

La nostra sede, ubicata in Piazza Nenni n. 2, è aperta il mercoledì mattina dalle ore 9.30 alle ore 12.00 ed ogni volta che vi sono iniziative quali ad esempio: corsi di yoga, d’autodifesa, della gestione dello stress, di cucina, cene a tema, feste per pensionamenti, compleanni ecc..

Le iniziative con le relative date di svolgimento saranno tempestivamente comunicate ai soci e pubblicate anche in questo sito.

Rispondi